Copertina-Fais-e1544092334956
Trashic

STORIA MINIMA, Matteo Fais, Robin Edizioni – “Un vero romanziere oggi, è trattato come una volta si trattavano gli ambasciatori di cattive notizie”

Nietzsche scrisse “Dinnanzi a chi volesse fare delle questioni morali materia di studio si aprirebbe ormai un immenso campo di lavoro”. É quello che fa Matteo Fais, senza darlo a vedere, condensandolo nelle duecentotré pagine di “Storia Minima”, attaccando e criticando tutto quello che c’è da criticare in quest’universo senza fascino in cui siamo costretti a vivere. Un mondo climatizzato,…

Continue Reading

voyeur-fronte-714x1024
Recensioni

IL VOYEUR, Alain Robbe-Grillet

Il Voyeur (Nonostante Edizioni, 2013) Lo spazio bianco di Alain Robbe-Grillet di Giuseppe Casa Mathias, il commesso viaggiatore che ritorna sull’isola che l’ha visto bambino è un guardone o un assassino? L’autore salta di proposito l’incontro con Jacqueline, la pastorella, giovane-strega dal temperamento avventuroso che cova dentro la mala-femmina, poi ritrovata cadavere. Mathias si sarebbe limitato a osservare, seppure con tanta morbosità…

Continue Reading

martelabel
Lettera 22, Mushic

MarteLabel: La piccola etichetta e la grande musica indipendente

 Giuseppe Casa, scrittore, ha publlicato fra gli altri: Veronica dal vivo (Transeuropa 1998 – Baldini Castoldi Dalai 2004), La notte è cambiata (Rizzoli 2002), I persecutori (Transeuropa 2006), Pit Bull (Nuovi Equilibri 2007, Ladolfi Editore 2013), La donna del lago (Lite Editions 2012), Blues (Koi Press 2012), Metamorph (Foschi 2013).   Nel 1978 il punk in Inghilterra esalava gli ultimi…

Continue Reading

1343a52e-90cc-473e-8676-a33b7a30438c_imgSito1
Recensioni

METAMORPH, Giuseppe Casa

Prima che cominci la recensione devo fare outing: Giuseppe Casa è uno dei miei autori preferiti. Le sue due prime uscite “Veronica dal Vivo” (Transeuropa) e “La Notte è Cambiata” (Rizzoli) rappresentano per me più di un feticcio. Quest’ultimo (METAMORPH – Foschi Editore – Collana “i Narratori” a cura di Eraldo Baldini), lo giuro, non è da meno. Dice bene…

Continue Reading

Interviste

Intervista a Giuseppe Casa

Giuseppe Casa è uno scrittore che odia gli yippie e Lory Del Santo, e adora Raymond Chandler. E’ uno scrittore ironico, e non oso nemmeno provare ad accostarlo ad altri perchè so che si incazzerebbe. Si incazzerebbe se scrivessi che “Veronica dal Vivo”, il suo primo romanzo (o meglio raccolta di racconti) è in un certo senso, climax e manifesto…

Continue Reading